Blog

"LE RISPOSTE SONO GIÀ DENTRO DI NOI. A VOLTE, C'È BISOGNO DI QUALCUNO CHE CI AIUTI, CHE CI ASCOLTI, CHE CI SOS-TENGA D'OCCHIO UN PO'"

pnl coaching e counseling aziendale

Perché coaching e counseling aziendale sono importanti all’interno degli ambienti di lavoro?

Coaching e Counseling Aziendale, Formazione per il business.

Se fino a ieri, per molti, andare al lavoro era anche un modo per sfogare o sfuggire le ansie personali, oggi questo non avviene più. Anzi, avviene che, anziché portarsi lo stress del lavoro a casa, oggi le ansie e le tensioni ce le portiamo ovunque, anche sul lavoro. Ne risente il clima, il rendimento, l’organizzazione delle imprese e delle organizzazioni.

Il Coaching e il Counseling aziendale sono un’efficace azione che mira alla promozione del benessere della persona e dei sistemi che la circondano, valorizzando le capacità, le energie e le motivazioni dei singoli e collimando coerentemente e in modo propulsivo con le esigenze delle organizzazioni, delle aziende e del mercato.


corsi-eventi-business

Quali aziende, enti, organizzazioni possono fare coaching/counseling?

Tutti possono beneficiare del Coaching e del Counseling purché si abbia desiderio di crescere e si sia aperti ad accettare sfide ed investire su di sé. In questo modo, non solo si possono raggiungere gli obiettivi individuali e collettivi, ma si può imparare a diventare, a propria volta, un po’ coach nel supportare i propri collaboratori e colleghi.
Imprenditori, manager, responsabili della gestione delle risorse umane, gruppi di lavoro e singoli lavoratori che si trovino ad affrontare momenti di cambiamento, di riorganizzazione, di difficoltà nella gestione dei processi lavorativi, comunicativi o relazionali, tutti ne possono beneficiare.


Questi sono gli OBIETTIVI raggiungibili attraverso il lavoro di coaching e counseling aziendale e la consulenza al benessere aziendale

1- Raggiungimento dei target assegnati ad ogni risorsa.
2- Ridurre l’assenteismo.
3- Aumentare la produttività.
4- Migliorare la qualità del lavoro in termini di efficacia e di efficienza.
5- Far crescere la motivazione al lavoro.
6- Incremento delle performance delle risorse.
7- Miglioramento della creatività, del processo di decision making e delle relazioni nell’organizzazione.

E inoltre:
– Aumento della responsabilizzazione.
– Offrire sostegno in situazioni conflittuali e di disagio.
– Modifica sostanziale di comportamenti inefficaci.
– Maggiore coinvolgimento della persona interessata.
– Aumentare il benessere nei contesti lavorativi.
– Miglioramento della comunicazione interpersonale e a livello di team.
– Maggior disponibilità nel raggiungimento degli obiettivi ed al successo dell’organizzazione.
– Maggior autonomia, assunzione di responsabilità delega, spirito imprenditoriale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *