Blog

"LE RISPOSTE SONO GIÀ DENTRO DI NOI. A VOLTE, C'È BISOGNO DI QUALCUNO CHE CI AIUTI, CHE CI ASCOLTI, CHE CI SOS-TENGA D'OCCHIO UN PO'"
mano nella mano la coppia amorosa

Le 20 parole della COPPIA AMOROSA.

Come si fa ad essere coppia? Restare felicemente insieme nella coppia? Come ogni cosa bella e importante della nostra vita, stare in coppia vivendo in armonia richiede tempo e impegno. Ma distratti e fuorviati dai media e dalle regole e credenze di questa società, rischiamo di perdere la rotta per il viaggio d’amore e di crescita che possiamo condividere con il nostro partner.

Ecco un breve promemoria che ci può aiutare a mantenere la rotta giusta.

  1. Dare. Amare vuol dire dare. E’ un atto di volontà e richiede impegno.
  2. Amarsi. Per dare agli altri bisogna conoscere, amare e diventare sé stessi. Non c’è amore per gli altri senza amore di sé. Non c’è amore di sé senza amore per gli altri.
  3. Confini. Si fa spazio alle reciproche amicizie e ai reciproci affetti; si escludono, però, le intromissioni.
  4. DiversitàL’intensità dell’amore oscilla nel tempo e i rispettivi livelli d’intensità dei partner si eguagliano solo in alcuni momenti.
  5. Rispetto. Una relazione d’amore non deve mai ledere i diritti umani fondamentali.
  6. Priorità. Le priorità possono cambiare continuamente per entrambi.
  7. Intimità. Si ha il diritto in ogni momento di potersi avvicinare un po’ di più oppure di allontanarsi un po’ di più fisicamente, di vivere l’intimità con i propri tempi.
  8. Accettazione. L’uno non può né deve cambiare o controllare l’altro.
  9. Condizioni. L’amore può prevedere accordi, promesse e progetti ma non essere condizionato ad essi.
  10. Veleni. Non sono valide aspettative, pretese, accuse e lamentele.
  11. Percezione. Ognuno sente di essere amato a proprio modo. Vale la pena scoprire qual è il modo del proprio partner.
  12. Possesso. Il partner non si possiede. Non dire mio/mia (moglie, marito, compagna/o, partner, fidanzata/o, ecc.) quando puoi usare il suo nome.
  13. IllusioniNon esiste la persona che può costantemente e in ogni momento renderti felice, prendersi cura di te, essere amichevole, amarti come un genitore o darti l’amore che non ricevesti da loro.
  14. Emozioni. La relazione di coppia è una occasione per conoscere di più su di te, soprattutto quando ti arrabbi, ti spaventi, ti senti in colpa, ti scontri con il partner, ecc.
  15. Litigi. Nei litigi distinguere le intenzioni dai comportamenti, stare sul ciò che è successo ora e non nel passato, non fare paragoni, rispettare sia sé stessi che il partner.
  16. Comunicare. Parlare e confrontarsi sempre quando c’è un problema. Ascoltando veramente.
  17. SolitudineEntrambi hanno il diritto ai propri spazi personali, fisici e mentali. A stare da soli.
  18. Tempo. La coppia ha bisogno di suoi spazi e dei suoi momenti per vivere l’intimità (cene, viaggi, covi d’amore, ecc.). Stare insieme nella routine, nel ménage familiare e sul lavoro, non vuol dire stare insieme nella coppia.
  19. Libertà. Se in una relazione di coppia non ci si sente liberi, non è una relazione sana.
  20. Lasciarsi. Quando una relazione finisce non ci sono colpe da attribuire.

Se vuoi approfondire:

Mauro

Leo

Tich

Vi auguro buon viaggio, Pierluigi

P.S. Come sempre, critiche e contributi sono graditi se giungono da persone felici, realizzate e piene d’amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *